Avellino, colloquio Musa - Alfageme: l'argentino spazientito

Chiacchierata a fine allenamento tra il diesse e l'attaccante, palesemente irritato: le immagini

avellino colloquio musa alfageme l argentino spazientito
Avellino.  

Al termine della seduta di allenamento odierna del Calcio Avellino, Luis Alfageme, al centro, suo malgrado, di un incredibile caso di mercato, si è avvicinato al direttore sportivo Carlo Musa prima di fare il proprio rientro negli spogliatoi, verosimilmente per chiedere novità circa la sua posizione "congelata". Una premessa: il calciatore si è allenato con la massima professionalità, nonostante in bilico. In giornata erano ufficiosamente attese comunicazioni in merito all'eventuale convalida del tesseramento in biancoverde dell'attaccante, che, invece, dovrebbero arrivare entro le prossime 48 ore. Dunque, entro giovedì.

Cosa si siano detti non è possibile saperlo, date anche le forti folate di vento a rendere impossibile l'ascolto, ma le reazioni si commentano da sole. Visibilmente spazientito, l'argentino ha sputato la gomma che ha stava masticando lasciando trasparire un comprensibile nervosismo, con tanto di pallone scagliato verso il centro del campo di gioco dall'imbocco del tunnel.

Il tutto sotto gli occhi dello stesso Musa, che ha reagito come è possibile vedere dalle immagini: sorridendo, forse per sdrammatizzare, prima di accorgersi di essere ripreso. Ancora "bocche cucite" per quanto riguarda la dirigenza irpina, che ha deciso di parlare solo dopo l'esito, positivo o negativo, legato a questa controversa, paradossale, e per certi versi stucchevole vicenda.

Clicca sul pulsante "play" al centro della foto per vedere il video del colloquio tra Musa e Alfageme a fine allenamento.