Studiosi e istituzioni celebrano i 10 anni di Optosmart

Venerdì a Benevento tanti scienziati per celebrare il top della nanofotonica

studiosi e istituzioni celebrano i 10 anni di optosmart
Benevento.  

 

Vernerdì l’Università degli Studi del Sannio celebra i dieci anni di Optosmart e l’inizio delle attività del Consorzio TOP-IN. Si tratta di due importanti realtà nel campo della nanofotonica e dei sensori in fibra ottica che hanno consentito la realizzazione di nuovi prodotti industriali e di trasferimenti tecnologici verso grandi player industriali. L’evento richiamerà studiosi, figure istituzionali e rappresentanti del mondo industriale che tracceranno un bilancio dei risultati raggiunti e presenteranno le nuove progettualità.

Si partirà alle 13.30 con i saluti del rettore dell’ateneo sannita Filippo de Rossi, del sindaco di Benevento Fausto Pepe e del presidente del Consorzio TOP-IN Antonello Cutolo. A seguire, con la moderazione di Alfonso Ruffo, direttore de “Il Denaro”, le relazioni del prof. S. Solimeno su “La fotonica in Campania: dai Borboni alla Nanofotonica”; del prof. G. Breglio su “I 10 anni di Optosmart, Spin off di Unisannio e del CNR”; del prof. A. Cusano su “Il Sannio in Europa: I prodotti industriali”; dell’ing. M. Giordano su “Sicurezza infrastrutturale e del territorio”; della prof.ssa A. Colao su “Una nuova dignostica medica: l’ago senso rizzato”; del prof. M. Marazzi su “La fotonica in archeologia e nei beni culturali”; del prof. A. Cutolo su “Il Consorzio TOP-IN”.

Alle ore 16 sono previste le testimonianze del mondo industriale. Modera Nico De Vincentiis giornalista de Il Mattino. Interverranno: Salvatore Buontempo, INFN e CERN (Ginevra), su “La sicurezza in fisica delle alte tecnologie; Giovanni Bocchetti, Ansaldo STS e Presidente del Distretto Trasporti, su “Protezione grandi aree e sicurezza delle infrastrutture ferroviarie: Progetto OPTOFER; Vito Busiello, Presidente Consorzio della Destra del Sele su “La fotonica in agricoltura: Progetto SFORI”; Massimiliano Bruno, Magnaghi Aeronautica S.p.A.su “La sicurezza in aereonautica: Progetto CAPRI”; Maurizio Mirabile, HP System srl e membro del CDA di TOP-IN scarl, su “Sviluppo del territorio e delle PMI”.

Infine, alle ore 17.30 una tavola rotonda con il sottosegretario alle infrastrutture e ai trasporti Umberto del Basso De Caro; il presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche Luigi Nicolais; l’assessore alla Ricerca della Regione Campania Guido Trombetti; il presidente Biogem Ortensio Zecchino; l’amministratore delegato di WASS Sistemi Subacquei Alessandro Franzoni; il responsabile Ricerca e Innovazione di Invitalia Luigi Gallo; il chief technology officer di Finmeccanica Mauro Varasi.

“In un periodo di grave situazione economica – dichiara il prof. Antonello Cutolo, presidente del Consorzio TOP IN - con perdita di posti di lavoro, grazie all’innovazione e allo sviluppo di nuove tecnologie di monitoraggio basate sull’uso delle fibre ottiche, esiste una piccola realtà in Campania in totale controtendenza rispetto al resto dell’Italia. È in questa realtà che si creano, sia pure con piccoli numeri, costantemente nuovi posti di lavoro e nuova esportazione che dura da circa dieci anni. TOP IN, che nasce a Benevento e ha un’anima formata esclusivamente da ricercatori dell’ateneo sannita, rappresenta un’opportunità imperdibile per il territorio”.

di Redazione