Aziende in rosa, Benevento guida tutto il Sud

Dal Sannio uno schiaffo alla crisi grazie alle imprese a trazione femminile

aziende in rosa benevento guida tutto il sud
Benevento.  

Imprese in rosa, la città di Benevento conquista il podio a livello nazionale confermandosi al secondo posto tra le realtà con maggior numero di aziende guidate da donne. E' quanto emerge da una recente classifica stilata a livello nazionale e che analizza il numero di aziende a trazione femminile. A guidare la classifica è la città di La Spezia con il 33 per cento, seguita appunto da Benevento che raggiunge il 29 per cento e Avellino che fa registrare il 27 per cento di aziende in rosa.

Sul totale di oltre 6 milioni di aziende italiane, quelle in cui le donne ricoprono posizioni decisionali sono oltre 1 milione.

Di queste il 93,5 per cento sono piccole o medie imprese. E sarebbe anche questo l'aspetto più incisivo al Sud e a Benevento in particolare. Ma c'è di più.

Secondo la responsabile donne di Confcommercio, Enza Palmieri sarebbe stata proprio la crisi economica degli ultimi anni e la capacità delle donne di reinventarsi dopo aver perso il lavoro l'incipit più importante per realtà piccole come il Sannio: “Dopo aver perso il lavoro molte donne hanno deciso di mettersi in proprio e di creare la propria attività. Penso sia la capacità propria delle donne di reinventarsi”. Una capacità che avrebbe così contribuito in maniera incisiva a far lievitare il numero di aziende in rosa presenti nel Sannio.

Un dato sicuramente lusinghiero a cui la referente di Confcommercio aggiunge anche un altro aspetto: “Le attività portate avanti dalla donne sono soprattutto piccole e medie, ma nonostante ciò siamo anche in grado di creare occupazione e nuovi posti di lavoro per il territorio”. Insomma, il quadro che emerge sembra chiaro: oggi la donna tiene a bada la crisi economica, si inventa da sola un lavoro e crea occupazione.