Sangue nel fiume: il Calore diventa rosso

Un mattatoio sversava abusivamente i reflui della macellazione degli animali nel fiume

sangue nel fiume il calore diventa rosso
Benevento.  

Cambia colore il fiume Calore, questa volta è diventato rosso. A darne segnalazione i carabinieri Forestali di Benevento, che dopo diverse segnalazioni riguardanti le acque del fiume diventate rosse sono intervenuti in un mattatoio in località San Marco assieme ai tecnici Arpac. E' emerso che la ditta di macellazione di carni che opera in loco aveva collocato abusivamente una tubazione in pvc che dalla vasca di stoccaggio faceva scorrere i reflui derivanti dalla macellazione direttamente nella rete fognaria e dunque nel fiume. Il titolare era privo delle autorizzazioni amministrative necessarie, e dunque è stato denunciato per scarico di acque reflue industriali senza autorizzazione. I militari hanno poi sequestrato la tubazione abusiva.
Non è peraltro la prima volta che le acque del Calore cambiano colore: si ricorderà che in più occasioni, quasi sempre nei mesi di settembre e ottobre, le acque diventano spesso scure, quasi nere e con uno strato oleoso che si nota in superficie.