Aule di Ingegneria e mensa nel complesso ex Orsoline | FOTO

Entro l'anno primo trasloco. Lavori completati in tre anni. Mastella: “Malies presto alla città"

aule di ingegneria e mensa nel complesso ex orsoline foto
Benevento.  

Siglato questa mattina il contratto per la concessione trentennale dell'edificio delle ex Orsoline all'Università del Sannio. L'ex scuola e l'ex monastero saranno trasformati con lavori di adeguamento e messa in sicurezza in aule che accoglieranno la Facoltà di Ingegneria, che rimarrà sempre a piazza Roma ma potrà disporre di un edificio ben più ampio nella centralissima via Rummo, sempre nel centro storico della città. “Oltre alle aule per la didattica e i laboratori – ha spiegato il Rettore Filippo de Rossi – la struttura è dotata anche di locali cucina e mensa già autorizzati. Questo per gli studenti rappresenta una grande opportunità. Certo è – ha precisato il numero uno dell'Unisannio – che tutto l'immobile dovrà essere ristrutturato e reso idoneo alle nostre esigenze”.

Il contratto per la concessione trentennale dell’immobile da parte del Comune all’università è stato firmato dal sindaco di Benevento, Clemente Mastella, e dal rettore Filippo de Rossi. Per la ristrutturazione saranno stanziati 5 milioni di euro, di questi circa 800 mila euro arriveranno dai fondi dedicati ai Dipartimenti di eccellenza.

Entro un anno i primi corsi partiranno all'interno di una parte dell'edificio che sarà ristrutturato in circa 3 anni.

Soddisfatto il sindaco Clemente Mastella che ha anche annunciato ulteriori recuperi di immobili comunali abbandonati per la riqualificazione della zona. “Con la concessione all'università del Sannio di questo immobile e la riapertura del Malies entro il 2020 – ha spiegato Mastella – rilanceremo l'intera zona del centro storico”.