'Women in business', Del Prete: "Bilancio positivo"

Siglato questa mattina a Palazzo Paolo V anche il 'Patto per la lettura'

women in business del prete bilancio positivo
Benevento.  

“Il bilancio è molto positivo perché oltre ad aver avuto una larghissima partecipazione di persone venute da fuori e di imprenditrici locali, il network si è esteso a nuove adesioni e questo significa che continuerà a girare il mondo portando con se' il nome della città di Benevento che gli ha dato i natali nel 2015”. Così Rossella Del Prete, assessore alla Cultura e responsabile scientifico del network 'Women in business' in occasione della conferenza conclusiva dell'evento che si è svolto il 18, 20 e 21 marzo a Palazzo Paolo V. Tre giorni di incontri, dibattiti e workshop di cui questa mattina è stato tracciato il bilancio della seconda edizione del progetto nato nel 2015 e che sembra destinato a crescere assumendo sempre più un carattere internazionale. “Ci sarà un seguito anche nella collaborazione con alcuni dei partner istituzionali con cui abbiamo condiviso l'iniziativa”, ha commentato il delegato all'Istruzione incontrando la stampa a Palazzo Paolo V e sottolineando l'importanza del coinvolgimento delle scuole nonché di molti giovani. Tutto il progetto ha assunto una valenza moltiplicata nell'importanza di relazionarsi con un parterre decisamente ampio e fondamentale per creare economia su questo territorio”.

Dal mondo dell'imprenditoria si è passati poi al mondo dell'associazionismo con la sigla del 'Patto per la lettura'. “Questa mattina – ha spiegato il delegato alla Cultura - firmiamo il protocollo promosso come biblioteca comunale, ma ricordando il riconoscimento che Benevento ha già avuto di 'Città che legge'. Circa quindici le associazioni che hanno già aderito, ma sarà possibile aderire anche successivamente”. Tanti gli eventi “già in programma non solo per la presentazione di libri, ma anche per la realizzazione di mostre e dibattiti sempre e comunque con il coinvolgimento delle scolaresche”.