All'Unisannio le semifinali del concorso di matematica

Coinvolti oltre duecento studenti delle scuole di ogni ordine e grado

all unisannio le semifinali del concorso di matematica
Benevento.  

L’Università del Sannio e Kangourou Italia, che ha come partner scientifico il Dipartimento di Matematica dell’Università degli Studi di Milano, anche quest’anno hanno organizzato la semifinale del gioco-concorso nazionale 'Kangourou della Matematica' presso le aule del Dipartimento di Diritto, Economia, Management e Metodi Quantitativi dell’ateneo sannita.

"L’evento - viene evidenziato in una nota dell'Ateno sannita - sancisce il perdurare della collaborazione instauratasi nel 2017 tra Kangourou Italia, ente accreditato presso il MIUR nell’ambito del programma per la valorizzazione delle eccellenze, e l’Università del Sannio. Esso conclude una serie di eventi matematici svoltisi nella città di Benevento, con il patrocinio dell’Università degli Studi del Sannio, nel corso di questo anno scolastico: gare a squadre che hanno visto tra i protagonisti organizzatori la Scuola Primaria Bilingue, il Liceo Scientifico Rummo e l’Istituto Industriale Bosco Lucarelli. Alla semifinale del 18 maggio scorso hanno partecipato più di duecento studenti di scuole di ogni ordine e grado provenienti, dalle province di Benevento, Napoli, Bari, Foggia, Caserta, Avellino e Salerno. Gli studenti hanno messo in gioco le proprie competenze con spirito ludico. Tuttavia non è mancata una sana competizione, anche perché la prova dà accesso alla prestigiosa finale nazionale, da tenersi a Cervia a fine settembre. La presenza sul territorio dell’Università del Sannio costituisce un preciso obiettivo del rettore Filippo De Rossi, del prorettore Massimo Squillante e del professor Nicola Fontana del Dipartimento di Ingegneria, obiettivo teso a favorire la partecipazione delle scuole ad attività culturali opportunamente selezionate .Il gruppo di lavoro di Kangourou Italia, coordinato dal professor Mario Mandrone e costituito da Alessandra De Angelis, Gerarda Fattoruso, Loreta Ferravante, Maria Incoronata Fredella, Nicola Ielardi, Maria Grazia Olivieri e Raffaele Zollo, ha prestato la propria opera, rendendo possibile uno svolgimento corretto e ordinato della semifinale".