No alle partite a pallone a piazza S. Sofia, multe di 150 euro

Bosco: dal fine settimana controlli stringenti e sanzioni ai trasgressori

no alle partite a pallone a piazza s sofia multe di 150 euro
Benevento.  

“E' una questione già nota e trattata, ci siamo andati in maniera blanda per evitare esasperazioni. Ora, però, si cambia”. Così il comandante della Polizia Municipale di Benevento, Fioravante Bosco, sul divieto di giocare a pallone davanti alla chiesa di Santa Sofia Patrimonio Unesco. La raccomandazione del sindaco Clemente Mastella ai genitori dal fine settimana sarà applicata.

“Spesso sono proprio i genitori a pretendere di far giocare a pallone i loro figli in piazza. Ma in quel luogo non si può assolutamente giocare a calcio, anche perchè i ragazzini prendono a pallonate il portone e la facciata del monumento”.

Il pericolo danneggiamento è intollerabile dunque si passa all'azione.
“Da questo fine settimana – prosegue Bosco – faremo in modo da bloccare e punire chiunque metta in atto comportamenti vietati. Il tempo delle raccomandazioni è finito, ora si passerà a verbalizzare. Si rischia una sanzione di 150 euro prevista dal regolamento di Polizia Urbana, siamo pronti ad applicarla e a sequestrare il pallone per poi riconsegnarlo ai genitori che lo richiederanno”.