Inaugura campo da tennis a Pacevecchia con auguri di Panatta

Il campione intervenuto telefonicamente per il taglio del nastro della struttura nella parrocchia

inaugura campo da tennis a pacevecchia con auguri di panatta
Benevento.  

Evento speciale per il quartiere Pacevecchia: ieri la Parrocchia di Santa Maria della Pace e Santa Rita ha inaugurato, alla presenza del Sindaco Clemente Mastella, della Senatrice Sandra Lonardo, dell’Assessore Mario Pasquariello, del presidente provinciale dell’ANSPI Rosario De Nigris e di altre Autorità, il Campo da tennis che è parte importante del Circolo Oratorio ANSPI, struttura giuridica nazionale di sostegno a tutti gli oratori d’Italia per la promozione spirituale, morale, culturale, sportiva, turistica e in generale del tempo libero. Inaspettata la gradita telefonata in diretta del grande campione Adriano Panatta, che ricordando i suoi esordi ha spronato i giovani atleti a credere nei loro talenti. Il Campo da Tennis sorge nell’area di un precedente campo di pallavolo data in comodato d’uso dal Comune di Benevento alla Parrocchia.
Il comodato è stato ora rinnovato e ciò ha consentito al Parroco di ripristinare, grazie all’aiuto di volontari, il campo da tempo abbandonato e in disuso. Nel ripristino (pavimentazione, rete divisoria, reti protettive) è stata data una nuova destinazione d’uso che vedrà la collaborazione del maestro di tennis Prof. Michele Pepe. L’iniziativa è parte di un più ampio ed ambizioso progetto della Parrocchia, guidata dal parroco, Don Teodoro Rapuano, al quale non sono sfuggite le grandi potenzialità che la struttura offre par gli ampi spazi all’aperto e le grandi aree verdi, che già durante l’emergenza della pandemia hanno consentito la celebrazione delle liturgie rispettando le norme del distanziamento sociale. L’idea del Parroco è quella di realizzare un centro di servizi non solo spirituali ma anche di promozione sociale con un “Parco Avventura” per i piccoli, centri di aggregazione per i giovani e terza età. In quest’ottica già l’anno scorso la Parrocchia ha organizzato corsi di fitness per persone anziane ed ha strutturato ed inaugurato la Sala della Pace destinata a manifestazioni culturali. In quest’ambito l’anno scorso la Sala ha già ospitato una Prima Rassegna teatrale che ha coinvolto le compagnie teatrali amatoriali delle varie Parrocchie di Benevento. La rassegna, interrotta per il lockdown alla quarta rappresentazione, ha fatto registrare grande affluenza di pubblico da tutta la città. Questo permette di fare della struttura un volano per il quartiere Pacevecchia e si augura che le Istituzioni si facciano carico delle potenzialità della struttura (un parco di 17000 mq. inserito in un contesto privilegiato per la presenza dell’adiacente Villa dei Papi, di campi sportivi, senza contare la prospettiva di completare la realizzazione del grande teatro di cui è già presente la struttura in cemento armato sotto il sagrato della chiesa. La Parrocchia è particolarmente sensibile a questa realizzazione interpretando un comune sentire della cittadinanza, che, come ha di recente detto Maurizio Costanzo nel complimentarsi con la squadra di calcio promossa in serie A, alla luce della sua esperienza beneventana come Direttore artistico della Città spettacolo, colpito dal gran numero di teatri presenti nella città, è particolarmente interessata all’attività teatrale. In questo piano di arricchimento del quartiere il Parroco si augura che le Istituzioni siano sollecite a riattivare l’attività scolastica nell’Istituto comprensivo “F. Torre”, persuaso che un quartiere non può essere privo di un istituto scolastico che non è solo luogo di apprendimento ma anche di appartenenza sociale per gli alunni ora sparpagliati in diverse realtà scolastiche cittadine.