Covid, in quarantena Vescovo Battaglia e sacerdoti

Caso di positività tra i religiosi. Sospese le messe, chiusi gli uffici della Diocesi di Cerreto

covid in quarantena vescovo battaglia e sacerdoti
Benevento.  

C'è preoccupazione nella comunità sacerdotale della diocesi Cerreto Sannita-Telese- Sant'Agata dei Goti dove vescovo, Mimmo Battaglia e alcuni sacerdoti sono in isolamento fiduciario in seguito ad un caso di contagio da Covid-19, con la conseguente sospensione della celebrazione delle Messe alle messe nelle parrocchie della Diocesi.
Una decisione adottata dallo stesso Vescovo. "E' stato riscontrato un caso di positività al Covid19 tra i sacerdoti - si legge in un messaggio della diocesi - che hanno partecipato alle celebrazioni del 14 ottobre scorso nella chiesa di San Felice e Santi Apostoli Pietro e Paolo, a Gioia Sannitica (Caserta) e del 15 ottobre nella chiesa Concattedrale in Sant'Agata de' Goti (Benevento). In via strettamente precauzionale, il vescovo dispone, per i sacerdoti partecipanti alle suddette celebrazioni, un tempo di isolamento fiduciario in attesa dei tamponi che faranno tutti (compreso il Vescovo) la prossima settimana. Fino all'arrivo dei risultati saranno sospese tutte le liturgie e le attività pastorali in presenza nelle comunità dei parroci interessati e si provvederà alla sanificazione delle chiese".
Infine il Vescovo invita tutta la comunità alla preghiera, alla prudenza e al rispetto delle norme.

“Ognuno di noi – scrive Don Mimmo ai fedeli - è custode della vita dell’altro, non venga mai meno il nostro senso di responsabilità”.

Inoltre per le misure di prevenzione e profilassi di contrasto alla diffusione del Covid-19 si comunica che gli uffici della Curia vescovile di Cerreto Sannita saranno chiusi dal 19 al 25 ottobre al fine di porre in essere un intervento di disinfezione/sanificazione straordinaria dei locali.