Covid. Mastella: chiusura movida dalle 21

Il sindaco ha parlato in diretta da Palazzo Mosti. Ecco le zone che rimarranno chiuse

covid mastella chiusura movida dalle 21
Benevento.  

"La situazione è seria, dobbiamo tutti rendercene conto ed evitare che il virus si diffonda. Occorrono misure forti e ognuno deve metterle in campo al di là dei controlli.  Evitiamo gli spostamenti non indispensabili".
L'emergenza Covid e le disposizione da applicare per contenere i contagi al centro del messaggio del sindaco di Benevento Clemente Mastella che si rivolge direttamente ai cittadini.

La decisione più attesa, nell'aria già da ieri, riguarda la movida. "Chiuderò la movida per sei ore, anticipando lo stop dalle 21. Vi chiediamo - si rivolge ai giovani - di evitare assembramenti. Vi chiedo un sacrificio di sei ore".

La chiusura rigurderà tutta la zona della movida, quella che va da via Mario La Vipera a piazza Vari, e coinvolgerà anche piazza Risorgimento e il Rione Libertà con piazza San Modesto.
In realtà il provvedimento non riguarda i locali che potranno restare aperti secondo le prescrizioni regionali e nazionali ma le forze dell’ordine avranno il dovere di evitare gli assembramenti.
E per esercenti e commercianti aggiunge: "sono consapevole della situazione critica che affrontano e mi impegnerò di sensibilizzare per loro Regione e Governo aiutandoli come possibile".

"Come sarà il nostro Natale? - si chiede ancora Mastella nel suo messaggio ai beneventani -. Potranno deciderlo solo le nostre azioni che devono rispecchiare il rispetto delle regole. Gli scienziati annunciano, a breve, i 20mila contagi e chiedono misure drastiche e se non si mettono in campo non credo che ne usciremo".

E poi sull'ospedale e la presenza dei tanti degenti da fuori provincia: "Sì alla solidarietà ma non dobbiamo garantire cure anche ai sanniti".

Sugli spostamenti interprovinciali commenta: "una misura necessaria per bloccare il virus". Per i trasporti: "la Regione - spiega - ci ha concesso aumenti delle corse e dunque eviteremo assembramenti sui mezzi pubblici". E sulla scuola: "Essenziale scaglionare gli ingressi" e si dice non del tutto convinto della riapertura per lunedì.
E sul Benevento Calcio: "auguri per domenica, speriamo di poterne godere presto allo stadio".
Infine: "Sogno una grande festa quando finirà questo virus, ma per ora dobbiamo resistere. Siate attenti, non deludete sogni e speranze".