Covid, l'appello di Accrocca: vaccinare i carcerati

L'arcivescovo si è rivolto alle istituzioni durante la celebrazione di San Giovanni di Dio

covid l appello di accrocca vaccinare i carcerati
Benevento.  

“Vaccinate i detenuti, da oltre un anno non possono vedere la loro famiglia”. E' il monito dell'Arcivescovo di Benevento Felice Accrocca durante la celebrazione di San Giovanni di Dio, protettore degli ospedali, dei malati e degli operatori sanitari.
E' per loro il ringraziamento dell'Arcivescovo di Benevento Felice Accrocca che ha officiato il rito e, dall'altare ha lanciato un appello alle istituzioni: “Vado ogni mese in carcere, l'ho fatto anche durante la pandemia e voglio lanciare un appello affinchè vengano vaccinati i detenuti. So che in altre regioni questo è stato fatto. Loro non possono ricevere visite da oltre un anno con grande tensione all'interno. Sono stato in carcere pochi giorni fa e ho potuto toccare con mano la pesantezza di questa situazione. Molti di loro hanno bambini piccoli che non vedono da un anno. So che il mio è un discorso in controtendenza ma sento di dover rivolgere alle istituzioni questo appello. Chi può fare qualcosa lo faccia. Se saranno vaccinati sarà possibile, per loro, ricevere visite. Mi sembra un atto di giustizia ”.