Villa dei Papi, riaperto il Parco ora tocca all'edificio

Il parco verde potrà essere utilizzato anche per le cerimonie

villa dei papi riaperto il parco ora tocca all edificio
Benevento.  

Un grande parco verde che permetterà di godere della natura. Torna alla fruizione della città il giardino di Villa dei Papi, la struttura di proprietà di Comune e Provincia di Benevento, edificata nella seconda metà del '600 dall’Arcivescovo Orsini, poi Papa Benedetto XII.
Finalmente il taglio del nastro per i giardini chiusi da anni, al pari della Villa, a causa degli elevati costi di gestione.
“Abbiamo voluto puntare sull'ambiente – ha spiegato il Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria – chiaramente il prossimo obiettivo sarà riaprire la struttura”.
E dal sindaco Clemente Mastella, invece, un appello ad evitare atti vandalici. Il parco nel quartiere Pacevecchia, che rimarrà aperto dalle 8 alle 20, potrà anche ospitare ospitare cerimonie nuziali.
“Con questo spazio si amplia il patrimonio verde della città” ha aggiunto il primo cittadino per poi rilanciare la riapertura, nel prossimo settembre, del Parco Verde la zona che dal ponte sul fiume Sabato ‘Santa Maria degli Angeli’ arriva fino a viale dell’Università, dove l'artista Mimmo Paladino ha annunciato le riprese del suo nuovo film in cui si incontreranno l'Inferno e il Presepe. “Un progetto che ridarà slancio culturale e turistico alla città” ha chiosato il sindaco Mastella.

Da Mario Iadanza, direttore dell'Ufficio diocesano per la cultura, invece, la proposta di creare proprio a villa dei Papi, tramite un'associazione delle istituzioni di formazione, di una scuola dedicata al canto beneventano.