Nuova stazione ferroviaria e restyling della zona, via il passaggio a livello

Questa mattina in Comune riunione tra Rfi tecnici e sindaco Mastella: Opera di Paladino in stazione

nuova stazione ferroviaria e restyling della zona via il passaggio a livello
Benevento.  

Una scultura di Mimmo Paladino per la stazione centrale di Benevento, l'eliminazione del passaggio a livello di via Valfortore, l'unico che è ancora presente in città e le linee progettuali determinate per la realizzazione dell'opera.

Questi e tanti altri i temi affrontati questa mattina dal sindaco di Benevento, Clemente Mastella con i tecnici e dirigenti di Comune ed Rfi. Al centro della riunione, rigorosamente a porte chiuse, la nuova stazione ferroviaria centrale di Benevento il cui progetto non è escluso possa essere presentato nel prossimo mese di settembre.

Un incontro tecnico, dunque, quello di questa mattina nella sala Giunta di Palazzo Mosti. Al termine è stato il sindaco Mastella a fermarsi per parlare con i giornalisti presenti. Il primo cittadino ha rimarcato come la nuova stazione ferroviaria di Benevento, che sarà realizzata nell'ambito dei lavori per l'alta capacità e velocità ferroviaria sarà impreziosita da un'opera dell'artista di fama mondiale di origini sannite Mimmo Paladino: “Ho messo in contatto il maestro Paladino con Rete ferroviaria italiana per studiare l'opera e la collocazione” ha rimarcato il primo cittadino che poi ricorda anche la sistemazione delle zone adiacenti all'attuale stazione: “sarà eliminato il passaggio a livello di via Valfortore, zona che sarà adeguata alla nuova opera e sistemata”. Poi un monito: “Bisogna fare presto. Sono lavori che vanno chiusi entro il 2026”.

I tecnici delle Ferrovie incontreranno oggi anche i vertici della Sovirintendenza sempre per delineare le linee progettuali.