Cerca di liberarsi della coca che ha in casa, arrestato 27enne

Blitz della Mobile, ai domiciliari Roberto Fallarino

cerca di liberarsi della coca che ha in casa arrestato 27enne
Benevento.  

Ha cercato di liberarsi della 'roba', ma è stato inutile. Lo ha arrestato la Squadra mobile, ai domiciliari è finito Roberto Fallarino, 27 anni, di Benevento.

E' l'epilogo di un intervento degli agenti della sezione antidroga scattato nella zona del Rione Libertà, e che è stato così ricostruito. Partendo dal lancio, che l'indagato avrebbe fatto dal balcone della sua abitazione, di due dosi di cocaina ed hashish per un acquirente che gli uomini del vicequestore Emanuele Fattori hanno poco dopo fermato a bordo di un'auto nelle vicinanze dello stadio.

Il passo successivo è stata la decisione di far visita all'appartamento del giovane, sorpreso dagli agenti mentre stava per far entrare in casa un altro cliente. Inevitabile l'irruzione, seguita dal tentativo, operato da Fallarino, di disfarsi, gettandolo verso un mobile dell’ingresso, di un piccolo astuccio in cui conservava 20 involucri di cocaina ed una somma di denaro.

La perquisizione ha consentito di rinvenire e sequestrare, poi, un bilancino di precisione, 8 dosi di hashish ed altri soldi. Dichiarato in arresto, il 28enne è stato sottoposto, su disposizione del sostituto procuratore Francesca Saccone, agli arresti in casa, dove si trova in attesa dell'udienza di convalida dinanzi al Gip. Ha nominato come suo difensore l'avvocato Giulia Cavaiuolo.