Ordine avvocati, Mazzeo confermato presidente

17 consiglieri a Iniziativa forense. Nel parlamentino Regardi, Sguera, Camilleri e Guida

ordine avvocati mazzeo confermato presidente
Benevento.  

Diciassette consiglieri di Iniziativa forense di Alberto Mazzeo, confermato alla presidenza; tre di Rinnovamento, la formazione guidata da Vincenzo Regardi – con lui Vincenzo Sguera e Nicoletta Camilleri – ed Elena Guida, che non faceva riferimento ad alcuno schieramento.

E' il quadro restituito dalle elezioni per il rinnovo del Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Benevento. Un appuntamento con le urne che ha fatto registrare un'alta affluenza – hanno votato 1674 dei 2005 aventi diritto – ed il netto successo di Mazzeo e del gruppo uscente, che nel precedente parlamentino contava su diciotto rappresentanti.

Quarantacinque i candidati, questi i 21 consiglieri eletti: Alberto Mazzeo ha raccolto 1073 consensi, seguito da Stefania Pavone (847), Antonio Lonardo (801), Alfredo Martignetti (725), Marianna Corbo (663), Stefano Collarile (659), Francesco Del Grosso (615), Francesco Angeloni (599), Antonio Leone (593) Clelia La Brocca (584), Vincenzo Regardi (566), Vincenzo Sguera (562), Nicoletta Camilleri (545), Elena Guida (512), Titti Calderazzo (486), Vincenzo De Paola (485), Claudio Fusco (483), Domenico Vessichelli (470) Rory Zamparelli (464),Gerarda Viscione (457) Stefanina Paolo (454).

Gli altri risultati: Mario Palmieri (447), Angela Abbamondi (446), Daniela Miracolo (411), Giuseppe Romano (386), Assunta Ventorino (384), Fabio Pannone (345), Umberto Zollo (341), Stefano Tangredi (336), Nazzareno Lanni (330), Nicola Covino (313), Giuseppe Cilenti (272), Filomena Di Mezza (267), Angela De Nisco (251), Rita Tretola (246), Vincenza Stefanucci (237), Attilio Cappa (209), Alessio Lazazzera (203), Maria Iele (199), Claudio Barbato (186), Maurizio Lepore (185), Antonio Ferrara (157), Luciano Mastrovito (80), Angelo Pica (64), Giovambattista Annecchini (40).

Riconfermati i consiglieri uscenti di Iniziativa forense, con le eccezioni di Abbamondi, Romano e Zollo, mentre Pamieri, l'unica novità con La Brocca, è stato il primo dei non eletti. Conferma anche per Elena Guida, new entry Regardi, Sguera e Camilleri, di 'Rinnovamento'.

"Sono molto soddisfatto- commenta Alberto Mazzeo-, il Foro ha ritenuto di dover premiare il gruppo, evidentemente, per il lavoro svolto nel tempo. Mi pare che la risposta sia stata evidente anche rispetto alle problematiche sollevate nell'ultimo periodo. Ringrazio tutti i coleghi che hanno creduto e credono nell'impegno che profondiamo, nella disponibilità da sempre mostrata con un solo interesse: rendere un servizio all'Avvocatura. Adesso abbiamo un periodo più lungo che ci consentirà di fare meglio e fornire le risposte di cui l'Avvocatura necessita su tutti i fronti".