Accoltellamento a Forchia, il 18enne può andare a scuola

La decisione del Gip per Cristian De Francesco, di Arienzo

accoltellamento a forchia il 18enne puo andare a scuola
Forchia.  

E' stato autorizzato ad andare a scuola, dal gip Gelsomina Palmieri, Cristian De Francesco (avvocati Claudio Sgambato e Marianna Febbraio), 18 anni, di Arienzo, che dallo scorso 17 agosto, dopo due giorni trascorsi in carcere, è agli arresti domiciliari per l'accoltellamento del 30enne senza fissa dimora, originario di Genova, che nella notte tra il 14 ed il 15 agosto era stato rinvenuto sanguinante lungo la statale Appia, a Forchia, nei pressi di un distributore di carburante.

Un gesto di cui il giovane, indagato per tentato omicidio, si era subito assunto la responsabilità, rispetto al quale, durante l'incidente probatorio del 29 agosto, ha offerto al 30enne, che le ha accettati, una lettera di scuse ed un assegno di 5mila euro.