Cinghiali, problemi per famiglie, automobilisti e agricoltori

Una decina di animali nel cortile di una casa in via Appio Claudio e incidente Rotonda dei Pentri

cinghiali problemi per famiglie automobilisti e agricoltori
Benevento.  

Il problema dei numerosissimi cinghiali, che anno dopo anno colonizzano sempre di più non solo boschi e zone rurali ma anche spazi della città di Benevento, diventa giorno dopo giorno sempre più preoccupante.

Al di là degli avvistamenti lungo le sponde dei fiumi Sabato e Calore, dove peraltro è naturale la loro presenza, sempre più spesso e con cadenza quotidiana, infatti i suidi arrivano dinanzi alle abitazioni e nei cortili della cinta urbana. È accaduto l'atra sera in via Appio Claudio, a pochi passi dal Ponte Leproso e via Torre della Catena, dove una decina di cinghiali, adulti e cuccioli, hanno letteralmente distrutto un piccolo orticello e girovagato dinanzi ad un'abitazione che ospita tre famiglie. Paura ovviamente per i residenti costretti a chiudersi in casa fino a quando gli animali non hanno finalmente lasciato il cortile. Ed ancora, la stessa sera, nei pressi della rotonda dei Pentri, all'imbocco della Provinciale che conduce in valle Vitulanse un'automobilista si è trovato dinanzi all'improvviso un cinghiale che di corsa stava attraversando la strada. Inevitabile l'impatto che per fortuna ha provocato solo danni al veicolo.

Insomma, una situazione che sta creando non pochi problemi specialmente agli agricoltori che anche in questa stagione agraria si sono trovati a fare i conti con gli ingenti e devastanti, in termini economici, danni provocati dagli animali.

Danni economici difficili da rimborsare e che ovviamente vanno ad aggravare una situazione, quella delle imprese agricole, già compromessa pesantemente.

A poco sono servite ad oggi anche le campagne di contenimento che in più fasi hanno coinvolto ambite territoriali per la caccia, Provincia ed associazioni degli agricoltori.