Aggressione in un bar, interviene la Cgil

Un sindacalista, padre del titolare di un bar, colpito nel locale da un "cliente"

aggressione in un bar interviene la cgil
Benevento.  

"Ancora atti di intimidazione nei confronti della Cgil a Benevento. Ad essere aggredito, un segretario generale di categoria, all'interno dell'esercizio commerciale del figlio. Sembrerebbe, che tra questa aggressione e le precedenti ci sia un filo conduttore, quello di voler piegare la nostra organizzazione sindacale ai voleri del malaffare beneventano".
E' quanto affermano, in una nota, i segretari generali di Cgil Campania e Camera del lavoro di Benevento, Franco Tavella e Rosita Galdiero. "Stamattina - precisano Tavella e Galdiero - i vertici della Cgil sannita sono stati in questura dove hanno interloquito con le istituzioni, al fine di rafforzare le misure di sicurezza. La Cgil aveva già fatto, nei mesi scorsi, circostanziata denuncia. Gli aggressori sono ben noti alle forze dell'ordine". "La Cgil sannita, insieme alla Cgil regionale  e nazionale - concludono Tavella e Galdiero - non faranno un solo passo indietro rispetto al presidio del territorio, all'affermazione della legalità e della trasparenza nella provincia beneventana, dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori sanniti".

                                                                                                                                                                                                                              redazione