Vìola gli obblighi della sorveglianza speciale, beccato

Arresti domiciliari per un 56enne di Paduli fermato dai carabinieri

viola gli obblighi della sorveglianza speciale beccato
Paduli.  

Violazione degli obblighi della sorvegleinza speciale. E' l'accusa con la quale i carabinieri della Stazione di Paduli hanno arrestato un 56enne del posto. L'uomo è stato fermato in via Muraglione mentre era al volante di un'auto che non avrebbe potuto guidare. Dopo essere stato sottoposto alla misura di prevenzione, la patente gli era stata infatti revocata nel 2014 dalla Prefettura.

Su disposizione del sostituto procuratore Assunta Tillo, per il 56ene sono scattati i domiciliari. 

Redazione