Il bilancio della Polstrada: boom di auto senza revisione

Incidenti: coinvolte ben 326 persone di cui 135 sono rimaste ferite e 6 sono decedute

il bilancio della polstrada boom di auto senza revisione
Benevento.  

E' tempo di bilanci per gli agenti della Polizia Stradale di Benevento. Gli agenti diretti dal commissario capo Antonio Vetrone hanno in particolare rivolto le loro attenzioni al controllo del trasporto professionale di persone e cose, anche con riguardo a specifiche categorie di utenza come ad esempio gli autobus destinati al trasporto degli studenti durante le gite scolastiche. Le statistiche parlano di 2676 veicoli commerciali sottoposti a controllo e 3705 le violazioni contestate (3567 ai trasportatori di merci e 138 ai trasportatori di viaggiatori). Nei confronti di 76 persone è stata contestata la guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti; 224 sono state le violazioni contestate per uso improprio del cellulare durante la guida e circa 700 quelle contestate per mancato uso dei sistemi di ritenuta (cinture, seggiolini e caschi).
Tante anche le iniziative messe in campo dalla Polstrada con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Provinciale: Progetto Icaro e Bici Scuola, entrambi finalizzati a creare una sempre maggiore sensibilità dei ragazzi verso il corretto utilizzo della strada. Contributo decisamente di rilievo quello relativo al soccorso all’utenza in difficoltà: gli incidenti stradali rilevati durante l’anno hanno visto coinvolte ben 326 persone di cui 135 sono rimaste ferite e 6 sono decedute. In tutto 497 i soccorsi operati dalle pattuglie ai conducenti in difficoltà. Sul fronte della Polizia Giudiziaria, gli agenti hanno effettuato numerosi controlli ad esercizi pubblici connessi con la circolazione stradale. Da questi controlli e dalle altre attività investigative portate avanti dagli uomini della polizia giudiziaria sono emersi numerosi reati tra cui falsità, riciclaggio, appropriazione indebita e truffa. In tutto 108 le persone a vario titolo denunciate. Un dato assolutamente da rilevare è quello sulle contestazioni per mancate revisioni periodiche dei veicoli: delle 684 violazioni contestate, circa il 60 % sono state accertate grazie all’utilizzo di apparecchiature installate a bordo dei veicoli in uso alla Polizia Stradale.

redazione