Due auto incendiate nella notte in un cortile

Fiat Punto e Opel Astra nel mirino. Indagano i carabinieri

due auto incendiate nella notte in un cortile

foto di repertorio

Cautano.  

Non sembrano esserci dubbi sulla natura dolosa dell'incendio che la scorsa notte ha distrutto una Fiat Punto e un'Opel Astra, di proprietà di una 51enne di Cautano. L'allarme è scattato in contrada Sala. Entrambe le auto erano state lasciate in sosta la sera precedente una dinanzi all'altra. All'improvviso il fuoco è divampato per la Fiat Punto nel vano motore, nell'Astra all'interno dell'abitacolo. Ad accorgersi di quello che stava accadendo sono stati i proprietari che hanno fatto scattare l'allarme ed hanno cominciato a spegnere il rogo in attesa dell'arrivo dei vigili del fuoco e dei carabinieri della locale Stazione. Durante il sopralluogo non sarebbero state ritrovate traccie di liquido infiammabile anche se, al momento, l'ipotesi più accreditata dagli investigatori, possa essere quella di un gesto doloso. Ipotesi che, ovviamente, ora è al centro delle indagini.

Al.Fa