Arte e poesia a Ceppaloni con l'associazione Antigone

Domenica alle 17 cerimonia di premiazione dei vincitori del Premio 'Città di Ceppaloni'

arte e poesia a ceppaloni con l associazione antigone
Ceppaloni.  

Promuovere l'arte e la poesia. E' la mission perseguita anche quest'anno dall'associazione Antigone, presieduta dal dottore Clorindo Tranfa, attraverso la sesta edizione del Premio letterario nazionale 'Città di Ceppaloni'. Un prestigioso appuntamento culturale cresciuto nel tempo, un concorso al quale hanno aderito autori giovani e non, che anno dopo anno ha visto crescere il numero di partecipanti. Domenica 25 giugno, alle 17, nel chiostro di S. Antonio da Padova a Ceppaloni, la cerimonia di premiazione: un momento che aggregherà poeti e poetesse provenienti da tutt'Italia.

I vincitori: per la sezione Scuola, Maristella Ianelli, dell’Istituto comprensivo di Pietrelcina (plesso di Pesco Sannita); per la sezione Poesia in vernacolo, Antonio Covino; per la sezione Poesia in lingua italiana, Paolo Varricchio.

Il presidente di Antigone, Clorindo Tranfa, nel ringraziare la giuria composta dalla professoressa Raffaella Iacovelli, che l'ha presieduta, e dai professori Raffaele Mignone, Michele Porcaro e Floriana Porcaro, annuncia “un evento straordinario per la partecipazione del professore Luigi Lombardi Vallauri, filosofo e giurista di fama internazionale, al quale l’Associazione attribuirà un elogio”.

La cerimonia di premiazione avrà inoltre uno spazio dedicato alla memoria del Cavaliere Erminio Cioffi, cittadino e poeta di Ceppaloni.

“Un evento straordinario – ribadisce il dottore Tranfa – che vede protagonisti l’arte, le letteratura e la poesia. Il successo di questa sesta edizione ci conforta davvero, perché contribuisce significativamente a promuovere la cultura e quei valori che servono per affrontare le sfide che la società moderna ci offre e che vanno colte. Ancora una volta, tutta la comunità di Ceppaloni è stata vicino, dal Sindaco, il dottore Claudio Cataudo, alle professoresse Giovanna Parente ed Elvira Feleppa, a tutti i soci e le socie che con la loro abnegazione e dedizione assicureranno una serata ricca di incontri”.