Domani il "Concerto per la Vita" dell'Unicef

Si terrà all'auditorium Gianni Vergineo

domani il concerto per la vita dell unicef
Benevento.  

Mercoledì 18 dicembre, il Comitato provinciale Unicef e l’Accademia di Santa Sofia, con il patrocinio della Provincia di Benevento, organizzano il tradizionale “Concerto per la vita”.

L’evento, che si terrà alle ore 17.30 presso l’Auditorium “G. Vergineo”, è dedicato ad Angelo Ciardiello e a Carlotta Nobile, due giovanissimi volontari Unicef prematuramente scomparsi.

Il “Concerto per la vita” è, da circa vent’anni, occasione di condivisione dei valori di solidarietà, accoglienza, partecipazione e di rimotivazione per i volontari che, sull’esempio di Carlotta ed Angelo, offrono il proprio lavoro per promuovere e diffondere i diritti dell’infanzia.

Il concerto è un inno alla vita di tutti i bambini e gli adolescenti che vivono la povertà e le guerre, e che aspettano attraverso il lavoro dell’Unicef, di veder riconosciuti i diritti basilari, quello alla vita, allo sviluppo, all’ascolto, ma anche il diritto alla salute, all’acqua pulita, al cibo, all’identità, alla famiglia e all’istruzione.

Inoltre l’evento è collegato all’iniziativa “Un euro per la vita” a dimostrazione che unendo tanti, piccolissimi contributi, si riesce a proteggere i diritti negati.

Il concerto di quest’anno è affidato alla bravura e all’entusiasmo degli allievi di “Accademia Lab” dell’Accademia di Santa Sofia, diretti da Marcella Parziale e da Carla Gentile e al “Coro Unicef” affiancato dai componenti del coro “Frate Sole”, diretti da Dina Camerlengo.

Nel sorriso indimenticato di Angelo e Carlotta, i volontari Unicef celebreranno il Natale.