L'Anfi a scuola contro il bullismo ed i pericoli della rete

L'Associazione nazionale Finanzieri ad Amorosi

l anfi a scuola contro il bullismo ed i pericoli della rete
Amorosi.  

L'associazione nazionale finanzieri d'Italia in campo contro il bullismo ed i pericoli che possono arrivare dalla rete internet.

Ieri presso Istituto Comprensivo Statale “A. Manzoni” di Amorosi c'è stato un incontro con gli studenti con al centro proprio il bullismo ed il cyberbullismo, organizzato tra il presidente della locale Sezione Anfi, Andrea Grasso, con la dirigenza scolastica.

Relatore dell’incontro è stato il vicepresidente nazionale dell’Anfi per l’Italia Centro - Meridionale, il professore Antonio Maria La Scala, avvocato penalista di Bari, da anni impegnato socialmente quale Presidente Nazionale di “Penelope” - associazione di familiari di persone scomparse – e dell’Associazione Culturale “Gens Nova” onlus, accompagnato dall’avvocato Luisa Faiella, Consigliere del Direttivo Campania “Penelope” e dal finanziere, commentatore Antonio Fiore, consigliere nazionale Anfi per la Puglia e Basilicata.

Presente il tenente colonnello Vincenzo Bontiempo, comandante del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Benevento, che ha rivolto agli studenti il saluto e la disponibilità della Guardia di Finanza.
Dopo una breve introduzione del dirigente dell’Istituto, il professore Giovanni Aurilio ed il saluto pervenuto dal sindaco Giuseppe Di Cerbo, il presidente La Scala ha relazionato sul problema con gli studenti.