Marino Urbano abbandona la maggioranza a Puglianello

Ecco le motivazioni

marino urbano abbandona la maggioranza a puglianello

La lettera...

Puglianello.  

 

"La mia storia politica è iniziata con il compianto sindaco Tonino Bartone che mi aveva prospettato, lusingandomi, un’ipotesi di candidatura al suo fianco.

Ho accettato e condiviso quel progetto perché ho sempre vissuto pienamente e senza difficoltà la vita sociale della mia comunità.

L’aggregazione, lo spirito di appartenenza, l’aiutare le persone in difficoltà sono valori che mi appartengono, valori che ho rafforzato nel tempo, valori che porterò avanti sempre senza secondi fini.

Purtroppo, con rammarico, ho constatato che dopo la scomparsa del sindaco, l’orizzonte politico che ci aveva uniti è cambiato, sono mutate le gerarchie e serenamente posso dire che in questo nuovo quadro non mi ci ritrovo. Vorrei precisare inoltre che la mia fuoriuscita è figlia anche delle dichiarazioni rilasciate da Francesco Rubano nell’annunciare la sua candidatura a sindaco, nelle quali, non ha mai citato il sottoscritto. Ricordo che fino al suo annuncio non sono mai stato interpellato per discutere del futuro amministrativo del paese.

Il clima che  stiamo vivendo a Puglianello non è dei migliori e mi chiedo, allora, se vogliamo ritornare indietro o gettare le basi per una società migliore. Pettegolezzi, asti, dissapori, cattiverie che si respirano quotidianamente sono di una desolazione disarmante. Mettiamoli da parte e cerchiamo di vivere con serenità.

Se vogliamo crescere andiamo oltre questi futili aspetti, rimbocchiamoci le maniche e lavoriamo sodo, ma soprattutto cerchiamo di farlo con professionalità e correttezza.

Questo credo sia il senso per dare una connotazione positiva e leale a qualsiasi aspetto della vita, anche politica, senza impegolarsi in giochi di potere che distorcono la realtà e annientano la libertà e la giustizia sociale.
Con serenità, lealtà e trasparenza mi dissocio pubblicamente da questa linea politica, onorando però il mio impegno assunto con gli elettori nella scorsa tornata elettorale.

La voglia, la determinazione e la passione non mi mancano per battermi nei valori e nei principi in cui credo.
Grazie per l affetto e la stima che quotidianamente mi dimostrate."