Una guida turistica del paese realizzata degli studenti

L'iniziativa è stata presentata nell'auditorium di San Giorgio la Molara

una guida turistica del paese realizzata degli studenti
San Giorgio La Molara.  

Nel salone dell’auditorium di San Giorgio la Molara i ragazzi della classe terza della scuola secondaria di primo grado hanno presentato la guida turistica del paese. Guida che contiene storia e tradizioni, descrizione dei luoghi e dei monumenti, di personaggi illustri ma anche di odori, sapori, costumi, sagre e feste. "La presentazione - viene evidenziato in una nota - è avvenuta con la collaborazione dell’amministrazione comunale, presenziata da Lea Sacco e dal consigliere Fabrizio Belperio. Sono intervenuti il dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Monica Matano, il Presidente della Comunità Montana del Fortore, Zaccaria Spina, l’onorevole Sandra Lonardo. All’evento hanno presenziato, grazie a un collegamento Skype coordinato da Nicola Moffa, alcuni rappresentanti della nostra comunità di Adelaide. Il Dirigente Scolastico Maria Cirocco ha spiegato che tutto è nato da un compito assegnato dall’insegnante di lettere, Carmelina Caruso, alla classe. I ragazzi hanno visitato la biblioteca parrocchiale ed hanno avuto l’occasione di guardare con occhi diversi luoghi quotidiani e li hanno riscoperti e apprezzati. Il risultato è uno splendido libro che non solo ha permesso loro di valorizzare il patrimonio storico, culturale e ambientale del proprio territorio ma consente di renderlo fruibile a tutti grazie anche alla versione in inglese che affianca quella in italiano curata dalla docente Emilia Minutella. Argomento comune di tutti i rappresentanti delle Istituzioni è stato il valore del nostro territorio e delle nostre tradizioni, reso ancor più importante dalla partecipazione di chi lo ha lasciato tanti anni fa per oggettive esigenze di vita".

"L’onorevole Lonardo - prosegue la nota - ha infatti affidato a John Di Fede presidente del Club Campania, Tony Lagozzino, presidente del Comitato San Giorgio martire, Luigi D’Angelo presidente del San Giorgio club in Adelaide, il compito di diffondere il lavoro fatto da questi ragazzi, per far sì che i luoghi più belli di San Giorgio la Molara siano apprezzati e, perché no, invidiati per quanto sono in grado di offrire anche nella consapevolezza delle difficoltà delle nostre vie di comunicazione, ma sicuramente certi del valore che custodiscono. Gli alunni dell’Istituto comprensivo di San Giorgio La Molara a indirizzo musicale non potevano far mancare l’esecuzione di ’O sole mio”, vista la partecipazione oltreoceano, e hanno accompagnato la manifestazione con la loro musica. Per ringraziare i compaesani di Adelaide, della loro continua presenza in tutte le occasioni a cui vengono invitati a partecipare e per dare il giusto riconoscimento alle continue e costanti manifestazioni di solidarietà, sempre dimostrate alla Comunità, i ragazzi del servizio civile del comune di San Giorgio La Molara hanno realizzato un video che è stato proiettato a conclusione della manifestazione. La comunità di Adelaide infine ha apprezzato l’ottimo lavoro svolto dai ragazzi della classe terza".