Luca Pugliese in concerto nel carcere minorile

L'evento nel teatro di corte del complesso monumentale che ospita la struttura penitenziaria

luca pugliese in concerto nel carcere minorile
Airola.  

L'arte e la musica entrano nel carcere minorile di Airola, in provincia di Benevento, che venerdì 7 giugno alle 21 ospiterà Luca Pugliese si esibirà gratuitamente in concerto presso il teatro di corte del complesso monumentale ospitante l’istituto penitenziario.“Sarà la diciannovesima tappa della tournée musicale “Un’ora d’aria colorata” - viene sottolineato in una nota - missione artistico-culturale intrapresa da Pugliese nel 2013. La dignità dell’uomo - afferma Pugliese - è un diritto universale che non ammette deroghe e l’arte è un diritto di tutti. La musica è aria dipinta. Portare un po’ di musica in luoghi dove tutto è troppo poco e troppo stretto, mi rende vivo e mi fa sentire utile al mondo”. La tappa di Airola è la prima dedicata dall’artista campano al popolo detenuto minorenne. “Il concerto – spiegano gli organizzatori - fortemente voluto dalla direttrice dell’istituto penitenziario, dottoressa Marianna Adanti e patrocinato dal Comune di Airola”.

“La magia di questo tour - commenta ancora Pugliese - è quella di aver scoperto e toccato con mano il potere aggregativo della musica”. L'artista si esibirà per i giovanissimi dell’istituto penitenziario nella veste live che, proprio a partire dalla tournée carceraria, si è consolidata come quella da lui preferita: la versione “one man band” (voce, chitarra, percussioni a pedale). Pugliese porterà in scena il “background più profondo della sua esperienza musicale, da sempre aperta alla contaminazione e costantemente alla ricerca di nuove suggestioni. Ultime, ma solo in ordine di tempo, le suggestioni musicali tratte dal repertorio classico napoletano e da quello latinoamericano, che assieme a brani propri e a grandi classici del cantautorato italiano offriranno un viaggio musicale unico nel suo genere”.