A Pietrelcina la 'Giornata del Ringraziamento' di Coldiretti

Nel Sannio l'evento regionale con oltre 250 trattori e 1500 agricoltori - FOTO

a pietrelcina la giornata del ringraziamento di coldiretti
Pietrelcina.  

Il mondo dell'agricoltura oggi in festa per la 69esima edizione della 'Giornata del ringraziamento' promossa dalla Coldiretti Campania. Un evento sempre molto atteso che quest'anno l'associazione di categoria ha deciso di realizzare a Pietrelcina, che questa mattina ha accolto una simpatica sfilata di 250 trattori che ha invaso pacificamente le strade del piccolo borgo in provincia di Benevento.

Tantissimi infatti i mezzi agricoli presenti questa mattina nel Paese natale di San Pio. L’appuntamento si è aperto con la celebrazione della Santa Messa – nella chiesa del convento dei Frati Cappuccini – per ringraziare il Signore del raccolto. Ad officiare il rito è stato l’arcivescovo di Benevento, monsignor Felice Accrocca. Presenti 1.500 agricoltori provenienti dalle cinque province della Campania. Un’affluenza che ha costretto gli organizzatori ad allestire un maxischermo in piazzetta Maria Pyle per consentire a tutti di partecipare alla celebrazione. Come da tradizione alla celebrazione eucaristica è seguita la benedizione dei mezzi agricoli che hanno sfilato in corteo (vedi foto) partendo proprio dalla piazza che ospita il convento dei Frati Cappuccini. Ed è qui che le macchine agricole sono state benedette una ad una da monsignor Accrocca. Una lunghissima fila di trattori, che ha ripercorso le strade della cittadina sannita.

Una grande partecipazione, dunque, a dimostrazione dell'importanza dell'evento per questo settore: “La Giornata del Ringraziamento – ricorda la Coldiretti - è nata nel 1951 per sottolineare l’ispirazione di Coldiretti alla dottrina sociale cristiana e per festeggiare la fine dell’annata agraria, il “capodanno contadino”. L’iniziativa si è avvalsa del patrocinio del Comune di Pietrelcina. In piazzetta Maria Pyle è stata allestita una rappresentanza dei prodotti agroalimentari regionali con Campagna Amica. Il sindaco di Pietrelcina, Domenico Masone, ha voluto donare al presidente di Coldiretti Campania, Gennarino Masiello, una riproduzione dell’atto di nascita di Padre Pio. Un gesto di attenzione e riconoscimento per il grande impegno di Coldiretti per lo sviluppo e la tutela dell’agricoltura e degli agricoltori”.

Alla manifestazione hanno partecipato il direttore di Coldiretti Campania, Salvatore Loffreda, il presidente di Coldiretti Avellino, Francesco Acampora, il direttore di Coldiretti Benevento, Gerardo Dell’Orto, il presidente di Coldiretti Caserta Manuel Lombardi e il direttore Giuseppe Miselli, il presidente di Coldiretti Salerno Vito Busillo e il direttore Vincenzo Tropiano.