Festa patronale San Leucio, si chiude con Bottari e Schettino

Il programma dal 9 al'11 agosto

festa patronale san leucio si chiude con bottari e schettino
San Leucio del Sannio.  

Si terranno dal 9 all’11 agosto prossimi i solenni festeggiamenti in onore di San Leucio Vescovo, patrono e protettore del comune di San Leucio del Sannio. Il programma civile è stato presentato ieri sera nel corso di un incontro pubblico presso la sala consiliare di piazza Zamparelli. Sono intervenuti il sindaco Nascenzio Iannace, il consigliere delegato alla cultura e ai rapporti con le associazioni Mirko Cavuoto ed i rappresentanti del Comitato. Presenti anche il parroco don Gaétan Papa Kilumba, il vicesindaco Giovanna Tozzi e gli assessori Carmine Cavuoto e Giustino Leone.

Quest’anno la festa si snoderà nell’area compresa tra piazza Mirandi, piazza Giovanni Paolo II e piazzetta San Leucio. Nelle tre serate ci saranno proposte di intrattenimento per tutti i gusti e per tutte le età. Uno spazio importante sarà riservato ai bambini attraverso l’organizzazione di diverse iniziative come la bici passeggiata, il luna park ed i gonfiabili.

Gli organizzatori puntano molto sulla valorizzazione delle eccellenze locali con la partecipazione del plurititolato fisarmonicista Valerio Russo e del gruppo musicale “I sound not found” di Marco Furno. Per gli appassionati della musica popolare, invece, ci saranno i concerti dei “Baccanali’s Grande Sud” ed “I Bottari” mentre per l’esilarante comicità campana ospite d’eccezione sarà Simone Schettino.

Nello specifico la festa avrà inizio nel pomeriggio di domenica 9 agosto. Dalle 16.30, in piazza Giovanni Paolo II, andrà in scena “Il paese dei balocchi” con animazione e gonfiabili rivolti ai bambini. Alle 21, invece, spettacolo musicale di liscio e latino americano con “Notturno Italiano” a cui si aggiungeranno le esibizioni degli allievi dell’Accademia di musica e canto moderno della fondazione “Arturo Vernillo” e del campione italiano di fisarmonica Valerio Russo. Alle 22.30, infine, la piazzetta San Leucio ospiterà il concerto live dei “Sound Not Found”.

Lunedì 10 agosto alle 21, in piazza Mirandi, spettacolo musicale dedicato alla pizzica e alla taranta con i “Baccanali’s Grande Sud”. Nel corso della serata saranno allestiti stand gastronomici e sarà possibile ammirare gli artisti di strada e il luna park. La festa si conclude martedì 11 agosto. La mattina, alle 10.00, partirà da piazza Mirandi la bici passeggiata. Nella serata, invece, è previsto alle 21.00 il concerto de “I Bottari” e, a seguire, l’esibizione di Simone Schettino.  

Le luminarie saranno a cura della ditta Sannio Illuminazione di Iannella Davide di Benevento mentre i fuochi pirotecnici al termine della serata dell’11 agosto sono stati affidati alla ditta Piromagia di Russo Gaetano di Pannarano.

L’Amministrazione comunale, attraverso il sindaco Iannace ed il consigliere delegato Cavuoto, hanno espresso un sentito ringraziamento ai membri del Comitato Festa per la loro disponibilità, dichiarando altresì la volontà di proseguire la collaborazione per la valorizzazione del territorio e la programmazione di ulteriori iniziative ricreative e culturali.

Il programma civile dei festeggiamenti di San Leucio Vescovo è stato realizzato grazie al patrocinio del Comune e della Pro Loco Casale dei Collinari e alla collaborazione con la Parrocchia, la Protezione Civile, gli esercizi commerciali del paese e gli sponsor che hanno deciso di finanziare la manifestazione.   

 

Redazione