Parco del Taburno. Nominati gli assessori

Entrano in giunta Matera e Valentino. Insogna sarà il presidente della Comunità

parco del taburno nominati gli assessori
Cautano.  

Giochi fatti al Parco Regionale del Taburno.

Quella di ieri a Cautano era la data designata per la scelta del presidente della Comunità e del suo vice, e della nomina di due assessori.

Nell’ordine, presidente è stato designato Rossano Insogna, sindaco di Melizzano del Partito Democratico.

Suo vice sarà Giuseppe Tontoli, delegato del sindaco di Tocco Caudio.

Gli assessori - scelti dal presidente Stefano Caldoro su indicazione dei territori - saranno Carmine Valentino, sindaco democrat di Sant’Agata de’ Goti, e Domenico Matera, sindaco di Bucciano e consigliere provinciale del Nuovo Centrodestra.

Per il parco si tratta sicuramente di una buona notizia, ma le designazioni di ieri se da un lato tracciano la nuova organizzazione dell’ente, dall’altro definiscono equilibri politici.

I sindaci hanno trovato la quadra, ma il Partito Democratico riesce a piazzare due nomi e non era certo scontato.

Altro dato, anche questo rilevante, è l’assenza ieri dei rappresentanti dei comuni di Bonea, Cautano, Foglianise e Montesarchio. Assenze che pesano anche in relazione a quelli che sono i rapporti di forza dell’altro ente che si occupa del Taburno: la Comunità Montana.

 

di Vincenzo De Rosa