Il comandante provinciale dell'Arma a San Nicola Manfredi

Il colonnello Alessandro Puel ricevuto dal sindaco Fernando Errico

il comandante provinciale dell arma a san nicola manfredi
San Nicola Manfredi.  

“Incontrare le Istituzioni locali che sono espressione e rappresentazione di ogni comunità è per noi un momento importante”. Sono le parole del neo Comandante dei Carabinieri di Benevento, Alessandro Puel in visita questa mattina al Comune di San Nicola Manfredi, accompagnato dal Luogotenente Pietro D’Ali, comandante della Stazione di San Giorgio del Sannio e dal carabiniere Carmine Varricchio. Ad accoglierli il sindaco Fernando Errico che ha voluto ringraziare il Comandante, in quanto ha sottolineato “occasioni come queste oltre a renderci particolarmente orgogliosi per il valore che in questo modo si dà alle nostre Istituzioni, ci offrono anche la possibilità di rafforzare ancor di più quel dialogo e quella sinergia preziosa tra l’Ente e l’Arma che, in particolare in questi tempi, costituiscono elementi fondamentali per le nostre società”. Al centro dell’incontro una riflessione a tutto campo che ha toccato diversi temi dell’attualità: dal controllo e sicurezza del territorio, alla questione dei migrantes, alle problematiche sociali che le comunità stanno vivendo. “Le minacce sono tante e purtroppo le risorse sono poche – ha detto il comandante Puel - . Ecco perché crediamo che attraverso un lavoro ed una collaborazione tra tutti gli attori del sistema sia possibile garantire quella funzione sociale che è propria della nostra Istituzione. Di fronte ad emergenze che attraversano tutto il territorio nazionale più che sistemi repressivi - ha aggiunto – io credo che oggi sia importante valorizzare iniziative di tipo preventivo e formativo”. In riferimento alla presenza sul territorio di flussi migratori, il primo cittadino di San Nicola Manfredi ha spiegato come sia a Santa Maria a Toro che a Pagliara c’è stato un processo di inserimento sociale delle comunità sul quale tuttavia, ha sottolineato Errico “è fondamentale pensare ad attivare da subito interventi che diano una prospettiva di futuro e che consentano di gestire con responsabilità il fenomeno”. Nel corso della visita, Il Comandante ha voluto porre l’accento anche sui pericoli derivanti dalle problematiche legate alle tecnologie come il cyberbullismo, un tema particolarmente attenzionato dall’Arma, così come la diffusione anche nella provincia sannita di nuove povertà che il perdurare di una difficile situazione economica stanno determinando. “Dinanzi a cambiamenti epocali – ha ricordato Puel - non si può intervenire ex post ma bisogna lavorare quotidianamente e tutti insieme. Considerateci sempre a vostra disposizione - ha concluso il Comandante rivolgendosi al sindaco di San Nicola Manfredi - coinvolgendoci in tutte le iniziative che hanno a che fare con la sicurezza e la cultura territorio”.