Sannio falanghina in mostra a Parigi

Uno stand alla Fete des vendanges de Montmartre

sannio falanghina in mostra a parigi
Benevento.  

 Il programma di Sannio Falanghina, Capitale europea del Vino 2019, continua "nel segno della tutela del paesaggio rurale e della promozione internazionale". La "Citta' europea del Vino" - riconoscimento assegnato al territorio beneventano da Recevin, rete delle 800 Citta' del Vino presenti in 11 Paesi europei - in autunno sara' tra i protagonisti a Parigi nell'ambito della Fete des vendanges de Montmartre, evento che valorizza i migliori prodotti enogastronomici europei, e della Settimana della cucina italiana nel mondo, alla presenza di buyer, chef stellati e turisti provenienti da ogni parte del mondo. Di rilievo, evidenziano i promotori dell'evento, l'iniziativa di Sannio Falanghina in occasione della 86esima edizione della Fete des vendanges de Montmartre: oltre 1.000 mq di stand e piu' di 150 espositori che, dal 9 al 13 ottobre, daranno vita al Parcours du Gout lungo l'ultimo tratto de la Butte Montmartre, ai piedi della Basilica del Sacre'-C?ur, con abbinamenti cibo-vino e degustazioni guidate. L'evento, le cui origini risalgono al 1934, nasce per celebrare la produzione di vini in quello che, ad oggi, e' rimasto l'unico vigneto all'interno dell'area metropolitana parigina, situato tra Rue de Saules e Rue Saint-Vincent. Montmartre, infatti, sara' il palcoscenico di un vero e proprio festival che animera' l'intero quartiere in tutta la sua diversita' associativa, culturale, folcloristica ed artistica, ospitando migliaia di turisti che da domani avranno la possibilita' di scoprire - grazie al supporto della Camera di Commercio di Benevento e degli esperti sommelier di Sannio Consorzio Tutela Vini - il gusto equilibrato della Falanghina sannita nelle versioni secca, passita e spumantizzata. All'insegna della Falanghina anche la Convention d'Autunno dell'Associazione nazionale Citta' del Vino, organizzata dalla Provincia di Benevento e dai Comuni che hanno aderito a Sannio Falanghina, che si svolgera' dal 18 al 20 ottobre a Benevento. Un confronto tra sindaci, amministratori ed ambasciatori delle Citta' del Vino, ma anche una opportunita' per valorizzare il territorio e le sue tradizioni, i vini e la gastronomia locale, presentando il progetto Biowine (Biological Wine Innovative Environment) - che prevede il trasferimento di buone pratiche di gestione dal Veneto al Sannio - e lo Statuto del Paesaggio rurale per armonizzare le politiche locali nel settore ambientale e urbanistico, che dovra' poi essere adottato da tutti i territori coinvolti. In occasione della Giornata europea dell'Enoturismo, ideata nel 2009 da Recevin e promossa dalle associazioni nazionali presenti in tutta Europa, il 10 novembre Sannio Falanghina organizzera' un seminario di approfondimento sull'enoturismo, in collaborazione con l'Osservatorio Agr dell'Universita' di Salerno. A chiudere il calendario con gli eventi internazionali previsti nei prossimi due mesi, il 22 novembre a Parigi il bianco vitigno principe del Sannio partecipera' alla Settimana della cucina italiana nel mondo