Under 16, che rammarico: la sconfitta arriva nel recupero

I giallorossi giocano a viso aperto contro la Roma. Manca anche un rigore

under 16 che rammarico la sconfitta arriva nel recupero
Benevento.  

Tanto rammarico per l'under 16 del Benevento al termine del match di questo pomeriggio disputato contro i pari età della Roma. Le due squadre hanno dato vita a una sfida molto combattuta e i sanniti, come d'abitudine, hanno giocato a viso aperto senza sfigurare. Diverse sono state le azioni sia da una parte che dall'altra. Da segnalare per i padroni di casa un palo colpito alla mezzora da Antenori. Per il Benevento, invece, non è stato segnalato un calcio di rigore al 26' della ripresa per fallo subito da Coccia in piena area. In pieno recupero è arrivata la doccia gelata: Bove ha trafitto la retroguardia sannita a pochi secondi dal triplice fischio con un preciso colpo di testa. Una delusione cocente per la truppa di Formisano che stava portando a casa un pareggio prezioso contro la capolista. 

Per l'under 16 è la prima sconfitta in campionato. Nella prossima giornata ci sarà l'Ascoli all'Imbriani. 

Ecco l'undici schierato da Formisano: 

Romano; Menichino (C) (73' Montanino), Tortora [C], Ciaravolo, Solimeno; Esposito, De Rosa, Pietroluongo (65' Andreozzi); Delle Curti, Ferraro (65' Coccia), Alfieri (58' Garofalo). A disp.: Gurra (GK), Orta, Buonaiuto, Architravo, Romanelli. All.: Formisano.

Ivan Calabrese