Benevento, Vigorito: "E' vero, ho pensato a Ibrahimovic"

La confessione del presidente nel corso di Ottogol

benevento vigorito e vero ho pensato a ibrahimovic
Benevento.  

Qualche settimana fa serpeggiava in città la voce di una pazza suggestione del presidente Vigorito di contattare Zlatan Ibrahimovic, svincolatosi da poco dai Los Angeles Galaxy. Il massimo dirigente giallorosso ha confermato questo suo pensiero nel corso di Ottogol:

"C'è da dire che in serie A abbiamo portato a Benevento calciatori dalla caratura internazionale, come i vari Sagna, Guillherme, Diabaté e altri. E' chiaro che Ibrahimovic sarebbe stato un colpo da centodieci e non da novanta. Ci ho pensato seriamente, ne ho parlato con Inzaghi che però mi ha fatto capire che non era il caso. Un po' per la difficoltà nel portare un campione del genere in serie B e anche perché questo campionato va fatto con i calciatori che abbiamo. E' vero che si tratta di un fuoriclasse, ma è pur sempre un atleta che gioca a pallone. Inzaghi mi ha spiegato che si sente ancora tra i migliori al mondo e con questa premessa sarebbe venuto a Benevento".