Benevento, Caldirola: "A Cremona sarà una gara strana"

Il centrale difensivo giallorosso: "Inzaghi sin da subito ci ha motivati a conquistare record"

benevento caldirola a cremona sara una gara strana
Benevento.  

E' tornato il sorriso sul volto di Luca Caldirola. Il centrale difensivo giallorosso ha accolto con grande entusiasmo la ripresa degli allenamenti, così come tutti i suoi compagni di squadra. Molto attivo sui social, in tempo di quarantena ha sempre mostrato il proprio rammarico per l'assenza del calcio giocato. Fortunatamente adesso le cose sono cambiate, con il Benevento che punta a completare l'opera: 

"Il rientro - afferma Caldirola - è stato bello. Abbiamo detto più volte che la natura dei nostri successi è data dal gruppo. Ritornare a stare insieme e vivere lo spogliatoio ci ha reso felici. Si respira un bel clima, ritrovarsi è sempre positivo". 

I giallorossi hanno trovato un Pippo Inzaghi ancora più agguerrito, pronto a conquistare ogni primato disponibile: 

"Pensavo di trovarlo un po' rilassato dopo la quarantena, invece si è presentato al campo più carico di prima. A parte gli scherzi, è sempre molto motivato e allegro. Non ha perso tempo e non appena siamo rientrati ci ha detto che dobbiamo conquistare tutti i record della serie B. Tiene molto alla trasferta di Cremona perché con una vittoria potremmo ottenere il primato delle vittorie lontane dalle mura amiche. Quale record mi stuzzica di più? Quello dei punti conquistati dall'Ascoli nella stagione 1978/1979: sarà difficile, ma ci proveremo". 

La Lega B ha indicato nel weekend del 21 giugno la ripresa del campionato con, come detto, la Strega che sarà di scena a Cremona: 

"Mi aspetto una gara strana. Dopo tre mesi di inattività riprendere è sempre una incognita, poi c'è l'aspetto delle porte chiuse. Non sappiamo neanche se si giocherà a Cremona, visto che la Lombardia è stata falcidiata dal virus. Dal canto nostro siamo sereni perché la promozione è vicina, anche se ci sono diversi obiettivi da raggiungere. La Cremonese era partita con altre ambizioni e si ritrova a giocare per la salvezza, sarà una partita impegnativa". 

I grigiorossi pochi giorni prima giocheranno il recupero contro l'Ascoli, un aspetto non di poco conto: 

"Il match con i bianconeri condizionerà sicuramente. Giocare delle gare ravvicinate, soprattutto in estate, non è affatto facile. Sono certo che, da parte nostra, il mister utilizzerà tutta la rosa a disposizione per sfruttare al meglio le energie".