Under 17, sei meravigliosa: sconfitta la Roma a Trigoria

Sanniti cinici e compatti su uno dei campi più difficili d'Italia: in gol Di Serio e Mirante

under 17 sei meravigliosa sconfitta la roma a trigoria
Benevento.  

Roma – Benevento 0-2

Roma (4-3-3): Giuliani; Parodi, Santese, Laurenzi, Coccia (1'st Calafiori); Simonetti (1'st Meo), Chierico (1'st Cataldi R.); Greco J.; Bamba (15'st Bucri), Silipo (1'st Barbarossa A.), Cangiano. A disp.: Cardinali, Aglietti, Proietto, Molinari. All.: Baldini

Benevento (4-3-3): Carriero; Peluso, Di Ronza, Pastina, De Siena; Mirante, Russo, Sanogo; Mancino, Di Serio, Dublino (32'st Strianese). A disp.: Stasi, Credentino, Di Palma, Pepe, Landolfi, Napolitano, Pignatelli, Onda. All.: Bovienzo

Arbitro: Iacovacci di Latina

Assistenti: Gentilezza e Corsiero di Civitavecchia

Marcatori: 24'pt Di Serio, 38'pt Mirante

Espulso: 7'st Parodi

Colpaccio dell'under 17 che espugna il campo della capolista Roma e consolida il secondo posto in classifica e non solo: con questo importante successo i giallorossi riaprono anche i discorsi relativi al primo posto, dato che adesso dista solo tre lunghezze. E' una vittoria che conferma lo splendido lavoro che sta svolgendo il tecnico Bovienzo insieme al suo staff da circa un anno e mezzo, contraddistinto da numerose soddisfazioni, risultati positivi e la crescita esponenziale di tutti gli elementi che compongono la rosa. Il tecnico ha dato una impronta ben precisa alla sua squadra, contraddistinta da una solidità difensiva impressionante, oltre a una grande concretezza frutto del sacrificio e della personalità di tutti coloro che scendono in campo. 

Giocare a Trigoria contro la compagine capitolina è ostico per chiunque. Il Benevento è stato protagonista, riuscendo a portare a casa tre punti d'oro. Il gol del vantaggio è arrivato al 24' e ha portato la firma di Di Serio: l'attaccante è riuscito a gonfiare la rete grazie a un ottimo assist di Dublino. Il raddoppio è arrivato al 38' ed è stato messo a segno da Mirante con un preciso colpo di testa. Nella ripresa la Roma ha provato a rimettere le cose a posto, ma la truppa di Bovienzo ha chiuso tutti gli spazi concedendo pochissimo. Al 7' si è presentata anche la superiorità numerica grazie all'espulsione di Parodi per doppia ammonizione. Il Benevento è andato vicino al tris al 22' con una punizione di Pastina che si è stampata sulla traversa. Gli attacchi finali dei capitolini non hanno scalfito la granitica retroguardia sannita fino al triplice fischio del direttore di gara. Sono tre punti pesantissimi per gli stregoncini. Inutile raccontare l'entusiasmo per aver trionfato su un campo complicato come quello di Trigoria. Nella prossima giornata l'under 17 ospiterà all'Imbriani il Frosinone. La corsa verso le fasi finali non è ancora finita.

Ivan Calabrese