Benevento, l'under 17 si sbarazza dell'Ascoli con un poker

Nono risultato utile consecutivo per i giallorossi che chiudono un ottimo girone di andata

benevento l under 17 si sbarazza dell ascoli con un poker
Benevento.  

Benevento – Ascoli 4-1

Benevento (4-3-1-2): Savarese; Menichino, Autiero, Ciaravolo, Solimeno; Alfieri (32'st Romanelli), Maresca (15'st Esposito P.), De Rosa; Pietroluongo; Ferraro (25'st Andreozzi), Garofalo. A disp.: Romano, Bocchetti, Esposito E., Calzolaio. All.: Romaniello

Ascoli (4-3-3): Radano; Cifani (44'st Bianchini), Olivi, Luciani, Maffione; Planamente (34'st Ambanelli), Ceccarelli (4'st Nociaro), Scafetta; Mancini (44'st Melchionna), Persiani, Gurini. A disp.: Carfagna, Donzelli, Sciarretta, Filippini. All.: Cerasi

Arbitro: Castellone di Napoli

Assistenti: Luciano di Nola e Pellecchia di Avellino

Marcatori: 13'pt Autiero (B), 21'pt Garofalo (B) su rig., 25'pt Persiani (B), 45'pt Garofalo (B), 43'st Romanelli (B)

Ottimo successo per l'under 17 nella sfida giocata all'Avellola contro l'Ascoli. Per i giallorossi è una vittoria che vale doppio, soprattutto perché giunta contro una delle dirette concorrenti per un posto nei play off. La sfida è stata ricca di azioni soprattutto nel primo tempo. Dopo undici minuti si sono fatti vedere gli ospiti con una conclusione di Mancini sul primo palo, ma Savarese ha risposto presente. Al 13' il Benevento è passato in vantaggio: a gonfiare la rete è stato Autiero sugli sviluppi di un calcio d'angolo con la palla che ha superato di poco la linea di porta prima che venisse deviata da Radano. Sulle ali dell'entusiasmo il Benevento ha cercato in tutti i modi di raddoppiare: ci ha provato prima al 18' con un insidioso tiro di Garofalo che si è spento di poco sul fondo. L'attaccante ha rinviato la gioia del gol di poco, dato che al 21' l'arbitro ha fischiato un calcio di rigore in favore dei sanniti per un fallo commesso su Ferraro. Sul dischetto Garofalo non ha sbagliato, portando il punteggio sul 2-0.

Al 25' l'Ascoli è riuscito ad accorciare le distanze con Persiani, il quale è stato bravo ad approfittare di una disattenzione di Autiero e Savarese. I bianconeri hanno spinto il piede sull'acceleratore: al 30' si sono fatti vedere con Planamente, ma la sua conclusione ha sfiorato di poco il palo. Al 33' è stata la volta di Gurini che ha colpito il palo esterno della porta giallorossa.

A pochi minuti dal rientro negli spogliatoi, precisamente al 45', i sanniti hanno offerto il tris con una bella punizione di Garofalo dalla distanza.

Il gol giunto nel finale del primo tempo ha permesso alla truppa di Romaniello di amministrare il risultato nella ripresa, contenendo al meglio gli attacchi avversari. Addirittura la Strega ha anche offerto il poker la 43' con il neo entrato Romanelli, chiudendo definitivamente la partita.

Si chiude con un successo il girone d'andata dell'under 17. E' stata una prima parte di stagione più che positiva, culminata con ben nove risultati utili consecutivi che hanno permesso ai giallorossi di piazzarsi al terzo posto in classifica. La ripresa è fissata per il prossimo 13 gennaio, quando all'Avellola si presenterà il Perugia.