Under 17, sconfitta del Benevento contro la Roma (FOTO)

I capitolini si impongono con un poker all'Avellola

under 17 sconfitta del benevento contro la roma foto
Benevento.  

Benevento - Roma 0-4

Benevento (4-3-1-2): Quartarone; Gentile (1'st Foggia), Seminara (1'st Moccia), Bottiglieri, Bracale; Gennarelli (1'st Caserta), Talia (42'st Pellegrini), Strazzullo; Agnello (22'st Gondola); Giampaolo (1'st D'Agosto), Olimpio (28'st Todisco). A disp.: Savignano, Vigorito. All.: Pignataro 

Roma (4-3-3): Mastrantonio; Ludovici, Catena, Evangelisti (14'st Nobile), Rocchetti; Scandurra, Dicorato (1'st Di Bartolo), Lo Grieco; Cassano (33'st Piccolelli), Koffi, Sarno (22'st Voelkerling). A disp.: Del Bello, Diaby, Meloni, Bruno. All.: Piccareta

Arbitro: Robilotta di Sala Consilina
Assistenti: Rossello di Avellino e Trotta di Nocera Inferiore 

Marcatori: 2'pt Lo Grieco, 19'pt, 22'pt e 29'st Koffi 

Seconda sconfitta consecutiva per l'under 17 del Benevento che sul sintetico dell'Avellola è stata battuta per 4-0 dai pari età della Roma. Il tecnico Formisano (oggi squalificato, in panchina è andato il secondo Pignataro) ha dovuto fare i conti con diverse assenze importanti, come quelle del difensore Barilotti e del centrocampista Citarella. La sfida si è messa subito in salita per i giallorossi, dato che dopo due giri di lancette gli ospiti sono riusciti a passare in vantaggio con un pallonetto di Lo Grieco che ha beffato l'estremo difensore Quartarone. 

Una marcatura inaspettata che ha scosso un po' la Strega, la quale però con il passare dei minuti ha provato a rimettere le cose a posto costruendo azioni pericolose. La fase offensiva sannita è mancata nell'atto finale, permettendo quindi alla retroguardia avversaria di sventare con facilità le minacce. Come se non bastasse, al 19' è arrivato il raddoppio con Koffi che ha gonfiato la rete grazie a un fortunoso rimpallo in seguito a un assist dalla sinistra di Sarno. 

Tre minuti dopo l'attaccante capitolino ha messo a segno il tris: Sarno ha crossato per Cassano che però è stato anticipato, sulla ribattuta si è fiondato Koffi che di prima intenzione ha punto ancora una volta Quartarone. 

Nella ripresa il Benevento ha attuato ben quattro cambi, gettando nella mischia i vari Foggia, Moccia, Caserta e D'Agosto per dare una scossa alla squadra e passando al 4-3-3. Si è visto qualcosa di positivo nella costruzione della manovra, anche se il gol è mancato. La Roma ha chiuso i conti al 29' con il solito Koffi. 

La truppa di Formisano resta a zero punti in classifica. L'appuntamento con il primo successo stagionale è rimandato alla prossima giornata, quando si recherà sul campo del Crotone.