Rugby, al Pacevecchia allenamento di Touch

L'evento è organizzato dal Rugby Benevento in collaborazione con il Bersaglieri Sanniti

rugby al pacevecchia allenamento di touch
Benevento.  

Venerdì 24 maggio 2019 alle ore 19:00 presso il campo Pacevecchia di Benevento, la società U.S. Rugby Benevento, in collaborazione con Asd Rugby Bersaglieri Sanniti, organizza un allenamento dimostrativo di TOUCH RUGBY.

Il Touch è il “rugby del tocco”, uno sport coinvolgente aperto alle squadre miste senza limiti di età. Niente più contrasto fisico, solo un tocco dell’avversario ostacola la corsa alla meta. Riprende dal rugby la palla ovale, alcune regole di base, come il passaggio indietro e la realizzazione della meta, ma soprattutto lo spirito di profonda onestà e rispetto nei confronti dell’avversario.

L’organizzazione dell’evento è possibile grazie alla preziosa collaborazione del presidente Massimo Santucci dei Bersaglieri Sanniti Rugby touch che oltre a partecipare con una nutrita rappresentanza gestirà con i propri tecnici sia la spiegazione delle regole di base sia l’allenamento.

Il “touch rugby”, privo di ogni contatto fisico, rientra tra le attività da implementare individuate dal presidente Rosario Palumbo per la stagione 2019-20 e che permetterà di far avvicinare al mondo del rugby tanti nuovi appassionati e ex giocatori.

Di seguito le principali regole del Touch:

Si gioca 6 contro 6 in un campo di 70 m di lunghezza per 50 m di larghezza più le aree di meta;

Ogni squadra ha a disposizione 6 tocchi per tentare di segnare una meta. Nel caso di falli o di palla a terra, la palla passa agli avversari che a loro volta usufruiranno di 6 tentativi;

La palla va passata all’indietro e non può essere calciata;

Ogni volta che un giocatore viene toccato, deve arrestarsi immediatamente e rimettere in gioco la palla appoggiandola a terra fra i proprio piedi. Un compagno raccoglierà la palla e ricomincerà il gioco, il quale non può segnare la meta e, se viene toccato, la palla passerà gli avversari;

Ogni volta che una squadra tocca un avversario, TUTTI i suoi componenti dovranno retrocedere di 5 metri dal punto del tocco, pena essere sanzionati per fuori gioco;

La meta viene segnata come nel rugby, appoggiando in maniera sicura il pallone all’interno dell’area di meta.

Clicca su questo link per vedere le regole di gioco:

https://www.youtube.com/watch?v=9DhpVUCx-Pk

Scarica il regolamento completo:

FIT-Regolamento-di-Gioco-4a-Edizione-2013