L'Italrugby di Furno e Canna batte la Romania 32 a 22

Gli azzurri hanno staccato il biglietto per la Coppa del Mondo in Giappone del 2019

l italrugby di furno e canna batte la romania 32 a 22
Benevento.  

Missione compiuta, l'Italrugby dei sanniti Joshua Furno e Carlo Canna ha battuto la Romania 32 a 22 staccando il biglietto per la prossima Rugby Word Cup del 2019 in Giappone. Gli azzurri chiudono al terzo posto nel girone dove Irlanda e Francia hanno dimostrato ancora una volta di essere superiori, ma almeno sono state ripristinate alcune gerarchie.

L'Italia è una delle top 6 d'Europa, Georgia e soprattutto Romania sono ancora indietro. Gli uomini di Brunel, che ha tenuto Furno in campo per 70 minuti e regalato a Canna l'ultimo quarto d'ora, hanno iniziato bene con le mete di Campagnaro, Gori e Allan che hanno fissato il punteggio del primo tempo sul 22 a 3.

Nella ripresa ancora tanta Italia con la meta di Zanni, poi è cominciato un lungo periodo di sofferenza con 19 punti della Romania capace di limitare i danni e uscire a testa alta dallo stadio di Exeter. L'Italia torna a casa avendo fallito per l'ennesima volta l'accesso ai quarti di finale, ora testa al 6 Nazioni dove bisognerà dimostrare di poter tornare progredire ancora dopo due anni in cui sono stati fatti solo passi indietro.

 

Michele Iacicco