Avellino alla Shoah dell'Arte

L'iniziativa coinvolge alcuni tra i più importanti musei, gallerie e teatri d’Italia.

avellino alla shoah dell arte

L' “MdAO di Avellino propone la presentazione di un'opera pittorica del maestra Ernesto Treccani

Aversa.  

Anche quest'anno il “MdAO - Museo d'arte” di Avellino partecipa alla manifestazione nazionale “La Shoah dell'Arte” anno 2017, proponendo la presentazione di un'importante opera pittorica del grande maestro Ernesto Treccani “Maternità”. Il dipinto su tela illustra una maternità con la classica cifra stilistica del maestro milanese, esso è caratterizzato da linee nervose ma non frettolose e da una poeticità ed eleganza, che in quest'opera è ai massimi livelli.

Il progetto “La Shoah dell'Arte” è promosso dall’Associazione Ecad – Ebraismo Culture Arti Drammatiche che in occasione del Giorno della Memoria, venerdì 27 gennaio 2017, coinvolge alcuni tra i più importanti musei, gallerie e teatri d’Italia.

L’iniziativa, patrocinata dal Presidente della Repubblica Italiana e dal MiBact – Ministero Beni e Attività Culturali e Turismo, ha come intento quello di evidenziare la presenza della Shoah nella cultura artistica del Paese attraverso la valorizzazione delle opere degli artisti perseguitati dal nazismo e di quei movimenti artistici etichettati e condannati dal regime nazista come “Arte Degenerata”.

La pesentazione dell'operà di Enesto Treccani si terrà venedì 27 gennaio, giorno della mamoria, alle ore 20,00 presso il salone del MdAO, in Via Degli Imbimbo 47 ad Avellino.