Ruba l'auto, scappa ma si spegne il motore: arrestato

Il goffo furto del malvivente napoletano

ruba l auto scappa ma si spegne il motore arrestato
Napoli.  

Questa notte, gli agenti della polizia di Stato del Commissariato Poggioreale, hanno arrestato il pregiudicato 46enne del posto G.Q. in quanto ritenuto responsabile del furto di un’autovettura. Verso l’una, i poliziotti lo hanno sorpreso in Via Stadera mentre con dei complici spingeva un’autovettura Nissan Juke a bordo di una Alfaromeo 156.

Alla vista degli agenti, la 156 ha sterzato e si è allontanata a tutta velocità mentre il Juke ha man mano perso spinta ed è stato così bloccato. Gennaro Quadretti al volante è pertanto sceso dal mezzo ed ha provato la fuga a piedi. Di lì a poco è stato comunque raggiunto ed arrestato. Ad un primo accertamento, il blocco elettrico dell’accensione motore è risultato palesemente manomesso.

Poco più tardi è stato identificato e rintracciato il proprietario della Nissan, un cittadino ucraino di 37anni regolarmente residente al Quartiere Vicaria il quale contattato, ha confermato che alle 22,30 aveva scoperto che l’autovettura gli era stata rubata dal posto dove l’aveva parcheggiata in Via Otranto. G.Q. è stato pertanto arrestato e nel corso del pomeriggio odierno sarà giudicato con rito direttissimo.