Vendeva auto senza licenza e rubata corrente: arrestato

La truffa scoperta dai Carabinieri

vendeva auto senza licenza e rubata corrente arrestato
San Giuseppe Vesuviano.  

Aveva già precedenti per truffa il 50enne di San Giuseppe Vesuviano scoperto dai carabinieri a vendere auto senza alcuna autorizzazione e a rubare corrente dalla rete elettrica. L'uomo - L.M. le sue iniziali - è stato arrestato dai militari agli ordini del maresciallo Giuseppe Sannino, che per l'occasione sono stati coadiuvati dai colleghi della Compagna di Torre Annunziata. 

I Carabinieri hanno scoperto la grossa auto rivendita, all’intero una trentina di autoveicoli, in via Mattiuli a San Giuseppe Vesuviano, al confine con il comune di Terzigno. Abusivo anche l'allaccio per l'efficientamento energetico. Uno stratagemma che gli ha consentito di rubare "corrente" per circa 6mila euro. L’uomo è stato giudicato per direttissima per il furto di corrente mentre è stato denunciato, a piede libero, per gli altri reati concernenti la vendita di auto senza autorizzazioni.