Portici: bomba carta esplode davanti ad una palestra

Intorno alle 4 un ordigno artigianale è Stato fatto deflagrare all’ingresso della Olympian's 3.0

portici bomba carta esplode davanti ad una palestra
Portici.  

Ennesimo episodio preoccupante in provincia di Napoli che mette in luce l’esistenza di un emergenza racket.

A Portici, in largo Arso, davanti all’ingresso della palestra Olympian's 3.0, intorno alle 4 circa è stata fatta esplodere una bomba carta.

La deflagrazione ha provocato seri danni alla porta in ferro e vetro. Non si registrano feriti né ulteriori danni a cose. Sull'episodio indagano gli agenti della Polizia di Stato del locale commissariato. 

Sulla pagina Facebook della palestra in un post si legge tutta la rabbia e l’insofferenza per un episodio tanto criminale quanto vigliacco.

“Ci scusiamo - scrivono dalla Olympian's 3.0 - con tutti i clienti ma stanotte verso le ore 4:00 abbiamo ricevuto un attacco di VIGLIACCHERIA con bomba carta che purtroppo ha devastato l’entrata della Nostra Palestra. Ci dispiace ma la palestra rimarrà chiusa Sabato 21 e Domenica 22 Settembre 2019. Lunedì 23 si ripartirà più forti di prima. Grazie”