Ercolano: aggredisce la moglie e devasta la casa della madre

Arrestato un 32enne per per maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce gravi.

ercolano aggredisce la moglie e devasta la casa della madre
Ercolano.  

Un 32enne è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Portici-Ercolano. l’uomo aveva prima picchiato la moglie, colpendola con calci e pugni, e poi minacciato entrambi i genitori e devastato l’appartamento della madre. 

Gli agenti sono intervenuti nell’abitazione che il 32enne divide con la moglie e hanno trovato la moglie con i i segni evidenti delle percorse. La donna ha riferito di essere stata stata aggredita dal marito che intento stava minacciando i propri genitori. 

Da quanto si è poi appreso, l'uomo in una circostanza avrebbe anche lasciato la moglie all'ingresso dei caselli dell'autostrada di Napoli andando via con l'auto. Dopo essere stato denunciato per maltrattamenti in famiglia, si è ripresentato nell'abitazione della madre minacciandola ed aggredendola una seconda volta e devastando l'appartamento. A quel punto gli agenti, intervenuti di nuovo, lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce gravi.