Precipita giù dal ponte per un selfie: grave 30enne napoletano

Tragedia sfiorata nella capitale sulla tiberina

precipita giu dal ponte per un selfie grave 30enne napoletano
Napoli.  

Ha perso l'equilibrio mentre si stava scattando un selfie con gli amici a ponte Garibaldi a Roma. Un 30enne è precipitato, dal ponte con vista sull'isola Tiberina, finendo sulla banchina sottostante. 

Trasportato in codice rosso all'ospedale San Camillo, è in attesa di un intervento chirurgico per gravi lesioni. Sul caso indagano gli agenti del distretto Trevi. Il giovane, di Pomigliano d'Arco, era arrivato insieme a tre amici per fare un giro a Roma. I tre sono stati poi ascoltati separatamente e hanno confermato la stessa versione dei fatti.

Era seduto sul muretto, all'angolo, ha chiesto loro di fargli una foto e poi all'improvviso l'hanno visto cadere giù. E' ore ricoverato al San Camillo in codice rosso intubato.