La Guardia di Finanza sequestra oltre due tonnellate di "bionde" di contrabbando

Arrestato un uomo, condannato per direttissima ad un anno e quattro mesi di reclusione

Nola.  

Altro colpo della Guardia di finanza di Napoli al contrabbando di sigarette. Le fiamme gialle del gruppo di Nola hanno intercettato un furgone, all’interno del quale c’erano oltre duecento chili di sigarette.

Nel veicolo anche un mazzo di chiavi con telecomando, che ha consentito agli investigatori di individuare un deposito nel quartiere Poggioreale: all’interno sono state rinvenute numerose altre casse di sigarette illegali.

Complessivamente, le fiamme gialle hanno sequestrato oltre due tonnellate di “bionde” di contrabbando di varie marche. L’indagato è stato arrestato e condannato, con rito direttissimo, ad un anno e quattro mesi di reclusione. Per l’uomo è scattata anche una maxi multa da quasi 7 milioni e mezzo di euro.