"Campania bellezza del creato": buona la prima

Un successo la presentazione

campania bellezza del creato buona la prima

Giuseppe Ottaiano, fotoreporter appassionato della Campania, ha presentato la sua ultima opera presso la Sala Cinese della Reggia di Portici accolto da folto pubblico di ammiratori...

Portici.  

 

 

Prima presentazione ufficiale per il libro “Campania bellezza del creato”, nuova opera di Giuseppe Ottaiano realizzata dall’Associazione Culturale Terre di Campania per i tipi di Iemme edizioni.

L’evento si è tenuto mercoledì 5 dicembre 2018 presso la Sala Cinese della Reggia di Portici a Napoli, prestigiosa location scelta per ospitare l’inizio del cammino di una pubblicazione nata per raccontare e far conoscere la bellezza della nostra regione. Alla presentazione, moderata da Ottavio Lucarelli, Presidente dell’ordine dei Giornalisti della Campania, hanno preso parte, oltre all’autore, Matteo Lorito, Direttore del Dipartimento di Agraria-Federico II; Mauro Giancaspro, già direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli; Antonio De Simone, Archeologo e Maddalena Venuso, Editor della pubblicazione. Durante l’evento, cui ha preso parte un pubblico eterogeneo composto da appassionati e anche da allievi di istituti di istruzione superiore, è stata illustrata la genesi dell’opera, ultimo sforzo di Giuseppe Ottaiano, fotoreporter appassionato dei luoghi della terra in cui è nato e continua ad operare.

La pubblicazione, corredata di testi di presentazione e didascalie, tradotte anche in lingua inglese, rappresenta, infatti, un viaggio alla scoperta del buono e del bello della nostra terra, attraverso luoghi che hanno ancora molto da trasmettere al visitatore. Mari, fiumi, laghi, sorgenti, colline, montagne, natura incontaminata o segnata dalla presenza dell’uomo, Creatura che crea a sua volta, generando borghi e città, opere d’arte e architetture che suscitano ammirazione e inducono a contemplare con gratitudine uno spettacolo ineguagliabile.

Un invito a riscoprire le meraviglie di una terra che ha ancora tanto da dare, facendolo lentamente, come quando si sfogliano le pagine di un libro. Un elogio alla lentezza, dunque, che non manca però di strizzare l’occhio alle nuove tecnologie. Alcune delle pagine del libro sono consultabili, infatti, attraverso l’utilizzo della realtà aumentata: basta scaricare gratuitamente su App Store e Google Play l’App MuseoCastelliIrpiniaAR e autorizzare le impostazioni richieste. Al termine dell’evento i partecipanti sono stati salutati da un buffet di dolci offerto dalle Pasticcerie Ranieri, sponsor dell’iniziativa. Un nuovo viaggio per il lettore, dunque, che di sicuro rimarrà affascinato dalla bellezza raccontata da Guseppe Ottaiano. La pubblicazione “Campania bellezza del creato” sarà nuovamente presentata, domenica 9 dicembre, alle ore 17,00, presso la Chiesa del SS Sacramento in Marigliano.