Napoli senza Koulibaly con la Lazio: l'ira di De Laurentiis

Le ultime di formazione per la sfida del San Paolo tra gli azzurri e la Lazio

napoli senza koulibaly con la lazio l ira di de laurentiis
Napoli.  

Il Napoli scenderà in campo domani sera, alle 20.30, contro la Lazio senza Kalidou Koulibaly. Nessuna riduzione della squalifica di due gare inflitta dopo l'espulsione rimediata al Meazza nella gara persa contro l'Inter e il presidente Aurelio De Laurentiis che, ieri aveva accompagnato il difensore centrale a Roma per l'udienza del ricorso, si è espresso in modo deciso sulla vicenda. ADL parla senza mezzi termini di un sistema che non cambia, che punisce la vittima e non il carnefice. Un sistema del quale si vergogna di far parte e dal quale uscirà presto se la FIG non interverrà in modo drastico contro il razzismo. 

Dal campo, con la conferma della squalifica, Nikola Maksimovic avrà una maglia da titolare e agirà al fianco di Raul Albiol nella difesa a 4, ideata da Carlo Ancelotti. Resta qualche dubbio sulle condizioni fisiche del centrale spagnolo con Sebastiano Luperto in preallarme. Alex Meret tra i pali, con terzini Elseid Hysaj e Faouzi Ghoulam. In mediana, il duo iberico - Jose Maria Callejon e Fabian Ruiz - partirà largo con Piotr Zielinski e Amadou Diawara al centro. In attacco, Dries Mertens non è al top, ma ci sarà al fianco di Arkadiusz Milik con Lorenzo Insigne che, al pari di Koulibaly, sconterà l'ultimo turno di squalifica. Dall'altra parte, Simone Inzaghi si affiderà al 3-5-2. Con l'assenza di Adam Marusic, idea Senad Lulic e Romelu Lukaku con Luis Alberto al fianco di Ciro Immobile in attacco. Al San Paolo fischierà Gianluca Rocchi della sezione di Firenze.